Nel 2013, uno studente di musica e un professore di geografia presso l'Università del Minnesota hanno trasformato 133 anni di misurazioni della temperatura globale in una melodia per violoncello. La composizione, "A Song of Our Warming World", è stata presentata da The Huffington Post, New York Times, Weather Channel e National Public Radio. Nel 2015, i co-creatori Dan Crawford e Scott St. George hanno creato una nuova composizione, "Planetary Bands, Warming World". 

 

Il suono del cambiamento climatico dall'Amazzonia all'Artico da Ensia on Vimeo.

 

 

ripubblicato da cultura aperta Maggio 9, articolo 2015 da Dan Colman

 

In 2013, abbiamo In primo piano Daniel Crawford, Un undergrad al Università del Minnesota, suonando "A Song of Our Warming Planet" al violoncello. La canzone, prodotta in collaborazione con il professore di geografia Scott San Giorgio, è stato creato utilizzando un metodo chiamato "sonificazione dei dati", che converte le registrazioni della temperatura globale in una serie di note musicali. (Di Più su quella qui.)

Ora, due anni dopo, abbiamo un nuovissimo video di Crawford e St. George. Questa è una composizione per un quartetto d'archi chiamato "Planetary Bands, Warming World" e si basa sui dati di temperatura raccolti nel tempo da Goddard Institute for Space Studies della NASA. Come spiega Crawford nel video, “Ogni strumento rappresenta una parte specifica dell'emisfero settentrionale. Il violoncello corrisponde alla temperatura della zona equatoriale. La viola segue le medie latitudini. I due violini seguono separatamente le temperature alle alte latitudini e nell'Artico ". Il tono di ogni nota "è sintonizzato sulla temperatura media annuale in ogni regione, quindi le note basse rappresentano anni freddi e le note alte rappresentano anni caldi". Mentre ascolti, tieni presente un'osservazione fatta dal Prof. St. George dice. "Ascoltare il violino che si arrampica su quasi l'intera gamma dello strumento è incredibilmente efficace nell'illustrare l'entità del cambiamento, in particolare nell'Artico che si è riscaldato più di qualsiasi altra parte del pianeta." Il periodo di tempo qui coperto va dal 1880 ad oggi.

 

Le Cronache del nostro pianeta riscaldamento (2013)

Le Cronache del nostro pianeta Warming da Ensia on Vimeo.

 

Link

 

Vimeo 2015  Bande planetari, mondo di riscaldamento

Vimeo 2013  Le Cronache del nostro pianeta Warming

Aperto Cultura 2013  Articolo | Una canzone del nostro pianeta riscaldamento

 

Leggi Anche

 

CO2.Terra  Danton Jay e Heather Lynn | Decenni dopo Parigi

SoundCloud  Danton Jay | Un saggio David Suzuki ha messo la musica

CO2.Terra   Hip Hop | Sono uno scienziato del clima