2022 12 04 fessura della testata 3 mauna loa eruzione usgs 1440

 

Di Michael McGee

Pubblicato: 4 dicembre 2022.  

Ultimo aggiornamento: Aprile 24, 2023

 

Introduzione

Il Mauna Loa vulcano è esploso il 27 novembre 2022. Circa sette ore dopo, le colate laviche hanno seppellito la strada di accesso e interrotto le linee elettriche del remoto e famoso Mauna Loa Osservatorio. 

 

Questa struttura di monitoraggio dell'atmosfera globale è meglio conosciuta per aver prodotto il record più lungo di misurazioni ad alta precisione di CO2 livelli nell'atmosfera terrestre. Questo incidente ha causato una pausa CO2 programmi di misurazione a Mauna Loa: il NOAA CO2 programma di monitoraggio (NOAA GML) e il Scripps CO2 programma di monitoraggio (Scripps /UCSD). 

 

L'eruzione è durata circa due settimane. L'attività vulcanica ha iniziato a stabilizzarsi il 9 dicembre 2022 e i flussi di lava hanno smesso di espandersi entro il 13 dicembre 2022. L'USGS ha riferito che i flussi di lava hanno percorso 12.1 miglia e coperto un'area di 16.5 miglia quadrate.

 

Per continuare il Mauna Loa CO2 record, è stato allestito un sito di misurazione temporaneo presso la vicina vetta del Maunakea.  NOAA ha iniziato le sue misurazioni Maunakea l'8 dicembre 2022.  Scripps ha iniziato le sue misurazioni in questo sito temporaneo il 14 dicembre 2022. I due programmi di monitoraggio continueranno le misurazioni di Maunakea per circa un anno dopo la ripresa delle misurazioni presso il Mauna Loa facilità. Ciò fornirà una sovrapposizione che consentirà agli scienziati di confrontare le misurazioni nelle due località vicine.  

 

A marzo 9, 2023, Scripps riprese le sue misure di CO2 livelli al Mauna Loa Osservatorio. A partire dal 24 aprile 2023, non si sa ancora quando NOAA riprenderà il suo CO2 misurazioni a Mauna Loa.

Questa pagina

Segue un resoconto più dettagliato degli eventi. Quindi, i collegamenti ai rapporti esterni e alla copertura sono elencati in ordine cronologico. 

 

Storia dettagliata e commento

Dal marzo 1958, gli scienziati utilizzano strumenti ad alta precisione per misurare l'anidride carbonica (CO2) nell'aria al telecomando Mauna Loa Osservatorio (MLO) alle Hawaii. Situata a 3,400 metri sul livello del mare, questa struttura di ricerca atmosferica ospita il record di strumenti più longevo al mondo per CO2 misurazioni. Questo CO2 record ha generato la curva di Keeling che ora è "un'icona della moderna scienza del clima" (ACS). Ha portato a scoperte che hanno fatto progredire la comprensione umana del nostro impatto sull'atmosfera, il clima e l'ambiente e la nostra capacità di affrontare gli impatti.  

Mauna Loa è anche l'eruzione del mondo il 27 novembre 2022 alle 11:30 Verso le 6:30 del giorno successivo, i flussi di lava hanno attraversato le linee elettriche sulla via di accesso della strada dell'Osservatorio che fornisce elettricità al vicino Mauna Loa Osservatorio (MLO). Questo è il principale osservatorio di monitoraggio atmosferico remoto che gli scienziati hanno utilizzato per monitorare e raccogliere dati per comprendere i cambiamenti dell'atmosfera e del clima del pianeta dagli anni '1950.  

Questa pagina Web presenta un riepilogo e molti collegamenti a informazioni sull'eruzione vulcanica del 2022 a Mauna Loa che ha interrotto l'atmosfera CO2 record che funge da segnale principale dei prossimi cambiamenti nei climi e negli ambienti in tutto il mondo e che, speriamo, presto si raddrizzerà e si piegherà per diventare un segnale che mostra i progressi passati e futuri per risolvere l'attuale crisi. 

Gli strumenti scientifici presso la struttura includono analizzatori gestiti in modo indipendente da Scripps ed NOAA per misurare continuamente le concentrazioni di anidride carbonica (CO2) mentre cambiano nell'atmosfera. La perdita di accesso e di energia elettrica a MLO ha forzato una pausa nella raccolta del record di atmosfera più longevo CO2 misurazioni che il defunto Charles David Keeling di Scripps iniziò nel marzo 1958. In qualità di operatore della struttura, NOAA ha pubblicato il seguente avviso la mattina del 29 novembre 2022, che tutta la raccolta di dati a MLO ha messo in pausa. 

 

NOAA avviso relativo al 29 novembre 2022, sospensione della raccolta dati presso il Mauna Loa Osservatorio dopo che la lava ha tagliato le linee elettriche

 

L'eruzione del 2022 segna la seconda interruzione del Mauna Loa CO2 record a causa dell'attività vulcanica. La prima interruzione vulcanica si è verificata nel 1984 quando la lava ha interrotto l'alimentazione dell'osservatorio ed è arrivata a meno di 5 miglia da Hilo. Entro l'10 dicembre 2022, l'espansione della lava si è interrotta senza raggiungere il Autostrada Inouye (strada della sella) che si trova tra il Mauna Loa e Kilauea, e che collega la città di Hilo e la città di Kona.

NOAA ed Scripps gli scienziati stanno lavorando per riprendere le misurazioni a Mauna Loa. Il 16 dicembre 2022, BIVN lo ha riferito NOAA raggiunto un accordo di emergenza con l'Università delle Hawaii. Questo è un accordo per creare un sito temporaneo per NOAA ed Scripps per continuare le loro misurazioni atmosferiche al vertice di Maunakea dove opera l'Università Telescopio da 88" (UH88)

 

"I dati raccolti nel corso di molti decenni alle Hawaii sono essenziali per la nostra comprensione del cambiamento climatico", ha affermato Steve Thur, NOAA assistente amministratore per la ricerca oceanica e atmosferica. "Siamo sempre grati per la forte collaborazione con l'Università delle Hawaii, ma soprattutto ora che abbiamo bisogno di un modo per garantire la continuità nella misurazione di CO2. Essere in grado di estrarre campioni atmosferici da Maunakea mentre MLO è inattivo garantisce che qualsiasi interruzione di questa importante ricerca a lungo termine sarà minima”. (BIVN)

 

Il 16 dicembre 2022, l'Università delle Hawaii (UH) ha stretto una partnership con NOAA stabilire un sito temporaneo per la raccolta di campioni di CO2 e altri gas nell'atmosfera. UH sta mettendo a disposizione la sua struttura di ricerca astronomica che ospita un grande telescopio da 88 pollici sulla sommità del Maunakea.  NOAA ha installato strumenti scientifici così NOAA ed Scripps ciascuno può continuare la misurazione di CO2 a intervalli che stavano accadendo prima che l'eruzione forzasse una pausa nelle misurazioni al Mauna Loa struttura alla fine del 2022.   

Commento:

Sessantaquattro anni fa, iniziò Charles David Keeling CO2 misurazioni a distanza Mauna Loa Osservatorio. Il record risultante ha dato all'umanità una solida base probatoria per comprendere la circolazione globale del carbonio e come la continua aggiunta di anidride carbonica in eccesso cambia i climi, gli ecosistemi e il benessere umano. È una fortuna che l'interruzione al Mauna Loa il sito è stato limitato a pochi mesi, con misurazioni effettuate durante quel periodo vicino a Maunakea.

Il Mauna Loa CO2 record si trova in un momento straordinario della sua storia. Con l'attenzione e l'interesse che si sta generando, questo è un momento opportuno per iniziare ad anticipare ciò che la curva di Keeling, la CO2 tendenza - può diventare. È giunto il momento di iniziare a collegare piani e azioni di stabilizzazione del clima che riportino l'atmosfera a livelli stabili e sostenibili per innumerevoli generazioni. È tempo di iniziare a considerare la curva di Keeling come il segnale che può raddrizzarsi, piegarsi, appiattirsi e iniziare il suo ritorno a 350 parti per milione, il livello che gli scienziati hanno identificato come indicatore chiave e globale di sicurezza per la sostenibilità della civiltà come un'intera.  

Purtroppo, per il momento, la tendenza continua ad accelerare verso l'alto. Ma non è né troppo tardi né troppo presto per iniziare a pensare al CO2 registrare, trend e segnalare in modi freschi e utili. È giunto il momento di iniziare a considerare questo indicatore leader globale come l'obiettivo principale di piani e azioni. È tempo di vederlo come una curva malleabile che abbiamo inavvertitamente alimentato nella direzione sbagliata, e come una curva che possiamo addomesticare nella curva che tanti di noi vogliono aumentando la nostra concentrazione, attenzione, pianificazione e azione. È un segnale che arriva essenzialmente dalla Terra stessa senza filtri o ritardi istituzionali, una curva che può cambiare curva e rivelare miglioramenti ambientali che arriveranno presto. 

 

STORIA DI UN'ERUZIONE - CRONOLOGIA INVERSA 

Aprile 24 2023

CO2.Earth ha imparato che entrambi Scripps ed NOAA continua a misurare CO2 livelli presso il sito temporaneo sulla sommità del Maunakea. Entrambi CO2 i programmi di monitoraggio raccoglieranno i dati a Mauna Loa e Maunakea per fare una sovrapposizione di un anno nel CO2 letture. Come riportato in precedenza, Scripps riprese le sue misurazioni al Mauna Loa struttura il 9 marzo 2023.  NOAA continua a misurare e riferire CO2 letture da Maunakea, e la sua data per riprendere le misurazioni al suo Mauna Loa la struttura non è ancora nota. 

Marzo 9 2023

Il Scripps COil programma ha riferito il 16 marzo 2023 di aver ripreso le misurazioni al Mauna Loa Osservatorio 9 marzo 2023: "Il CO2 l'analizzatore viene alimentato con un sistema di energia solare/batteria installato da NOAA personale presso il Mauna Loa Osservatorio con accesso in elicottero. La ripresa pone fine al divario nelle misurazioni iniziato il 28 novembre quando il flusso di lava dall'eruzione di Mauna Loa interrato la strada e tagliato la linea elettrica alla stazione."

Questo screenshot realizzato il 17 aprile 2023 è tratto dalla pagina di destinazione di The Keeling Curve del sito web dell'UCSD. IL CO2 trama distingue il quotidiano CO2 letture per posizione dei campioni d'aria:  Mauna Loa Osservatorio contro il vertice di Maunakea. Mostra anche il divario CO2 letture all'inizio di dicembre 2022. 

 

Scripps 1 Anno CO2 Record pubblicato il 17 aprile 2023

 

Marzo 5 2023

 

Marzo 2 2023

USGS. Aggiornamento settimanale dell'Osservatorio vulcanico hawaiano: Mauna Loa Vulcano

 

Febbraio 25 2023

CBC ASCOLTA Quirks & Quarks (9 minuti) Cosa fanno gli scienziati quando un vulcano sconvolge i loro dati climatici

 

Febbraio 6 2023

 

Gennaio 16 2023

 

Gennaio 10 2023

 

Gennaio 6 2023

 

Gennaio 5 2023

UNDRR  Quando il vulcano ruggisce: proteggere il pubblico e monitorare gli impatti climatici a lungo termine

 

Dec 26 2022

 

Dec 22 2022

NOAA pubblicato il suo primo atmosferico CO2 letture effettuate presso la struttura temporanea di Maunakea, 21 miglia a nord del Mauna Loa Osservatorio. Letture pubblicate da NOAA il 22 dicembre 2022 sono elencati qui:

2022-12-08: 418.93 2022-12-09: 419.52 2022-12-10: 418.68 2022-12-11: 418.47 2022-12-12: 418.96 2022-12-13: 419.24 2022-12-14 418.62: 2022: -12-15: 418.75 2022-12-16: 418.78 2022-12-17: 418.43 2022-12-18: 417.98 2022-12-19: 417.98 2022-12-20: 420.37 2022-12-21: 419.23

 

Dec 18 2022

 

 

Dec 16 2022

 

 

 

Dec 15 2022

 

Il 15 dicembre 2022, il Pagina web "Aggiornamenti sui vulcani" dell'USGS avvisato che l'eruzione di Mauna Loa si era fermato. Estratti dell'avviso USGS riportati di seguito. Per accedere alle informazioni originali dopo che l'USGS ha sovrascritto la pagina delle notifiche, apri questa pdf di CO2.Earth

Mauna Loa non erutta più.   

 

Alle 7:00 di oggi, 15 dicembre, le webcam hanno catturato solo l'incandescenza residua e nessun movimento di lava nella bocca F3. I canali al di sotto della bocca appaiono prosciugati dalla lava e non alimentano più il fronte del flusso principale. 

 

Il fronte di flusso principale inattivo rimane bloccato a circa 1.7 km dall'autostrada Daniel K. Inouye (Saddle Road) quando è stata misurata l'ultima volta la mattina del 2.8 dicembre. Il fronte di flusso principale inattivo si illumina ancora in alcuni punti di notte e potrebbe pollice verso nord molto lentamente mentre continua ad assestarsi. 

 

I tassi di emissione di anidride solforosa (SO2) sono ai livelli di fondo

 

....

 

Il tremore (un segnale associato al movimento del fluido sotto la superficie) non è più rilevabile; l'inflazione al vertice e nella Northeast Rift Zone sta rallentando.   

 

Il significato della continua inflazione mentre il campo di flusso è inattivo non è ancora chiaro; è normale che le eruzioni crescano e diminuiscano o si fermino completamente...

 

Non c'è lava attiva all'interno della caldera di Moku'āweoweo né in nessuna delle due zone di spaccatura. Le immagini satellitari mostrano l'intero campo di flusso del 2022 in raffreddamento e non più attivo. 

 

Dec 14 2022

 

Dec 13 2022

Dec 12 2022

 

Dec 11 2022

 

L'eruzione della Northeast Rift Zone di Mauna Loa iniziata la sera del 27 novembre 2022, prosegue a livelli notevolmente ridotti dall'11 dicembre 2022 (quattordicesima giornata intera). Solo l'incandescenza è stata osservata all'interno della fessura 3 durante la notte. I canali al di sotto della bocca appaiono prosciugati dalla lava e non alimentano più il fronte del flusso principale. Per questo motivo l'area totale ricoperta dalla lava è rimasta invariata rispetto a ieri.

 

Aggiornamenti sul vulcano USGS (11 dicembre 2022):

L'eruzione della Northeast Rift Zone di Mauna Loa potrebbe essere ancora attivo. L'incandescenza è limitata al cono che si è formato attorno allo sfiato della fessura 3, non c'era attività osservabile da nessuna parte sul resto del campo di flusso durante la notte.  

Alle 7:00 di oggi, 11 dicembre, la webcam di M8 mostra pochissima incandescenza e nessun movimento di lava nella bocca F3. I canali al di sotto della bocca appaiono prosciugati dalla lava e non alimentano più il fronte del flusso principale. 

Il fronte di flusso principale inattivo ha ristagnato a circa 1.7 km dall'autostrada Daniel K. Inouye (Saddle Road) quando è stato misurato l'ultima volta ieri mattina, 2.8 dicembre. verso nord molto lentamente mentre continua ad assestarsi. 

I tassi di emissione di anidride solforosa (SO2) continuano a essere ridotti; il 9 dicembre il tasso di emissione era di circa 20,000 tonnellate al giorno (t/d). Il dashboard informativo Vog interagenzia delle Hawaii contiene informazioni dettagliate sul vog: https://vog.ivhhn.org/. Le previsioni per la dispersione del vog possono essere trovate sulla Dashboard VMAP Vog Forecast: http://weather.hawaii.edu/vmap/new/

Il tremore (un segnale associato al movimento del fluido sotto la superficie) non è più rilevabile; l'inflazione del vertice e della Northeast Rift Zone è iniziata il 7 dicembre e continua.   

Il significato della continua inflazione mentre il campo di flusso è inattivo non è ancora chiaro; è comune che le eruzioni crescano e diminuiscano o si fermino completamente, ma nessuna delle otto eruzioni registrate da Mauna LoaLa Northeast Rift Zone è tornata a tassi di eruzione elevati dopo che tali tassi sono diminuiti in modo significativo. Tuttavia, l'Hawaiian Volcano Observatory continua a monitorare da vicino l'attività in corso. 

Non c'è lava attiva all'interno della caldera di Moku'āweoweo né in nessuna delle due zone di spaccatura. Le immagini satellitari mostrano l'intero campo di flusso del 2022 in raffreddamento e non più attivo. 

 

 Dec 10 2022

L'eruzione della Northeast Rift Zone di Mauna Loa iniziata la sera del 27 novembre 2022, prosegue a livelli ridotti dal 10 dicembre 2022 (tredicesima giornata intera). Una fessura attiva, la fessura 3, alimenta un pāhoehoe flusso di lava che rimane confinato al canale di lava esistente da prima dell'eruzione. 

 

Dec 9 2022

L'area totale coperta è inferiore a quella riportata nei giorni precedenti a causa degli sforzi di mappatura perfezionati. 

 

Dec 8 2022

Mauna LoaL'eruzione della Northeast Rift Zone continua. C'è un pennacchio di gas visibile dalle fontane delle fessure in eruzione e dai flussi di lava.

 

Dec 7 2022

L'eruzione della Northeast Rift Zone di Mauna Loa iniziata la sera del 27 novembre 2022, prosegue dal 7 dicembre 2022 (decima giornata intera). Una fessura attiva, la fessura 3, sta alimentando un flusso di lava verso nord.... L'espansione del flusso di lava nelle ultime 24 ore è mostrata in rosso e ammonta a 0.38 miglia quadrate (179 acri).  

 

Dec 6 2022

L'espansione del flusso di lava nelle ultime 24 ore è mostrata in rosso e ammonta a 0.14 miglia quadrate (90 acri).  

 

Dec 5 2022

L'eruzione della Northeast Rift Zone di Mauna Loa è proseguito nel suo ottavo giorno intero. Una fessura attiva, la fessura 3, sta alimentando un flusso di lava verso nord.

 

Dec 4 2022

L'eruzione della Northeast Rift Zone di Mauna Loa è proseguito nel suo settimo giorno intero. Una fessura attiva, la fessura 3, sta alimentando un flusso di lava verso nord. 

 

Dec 3 2022

L'eruzione della Northeast Rift Zone di Mauna Loa è proseguito nel suo sesto giorno intero. Una fessura attiva, la fessura 3, sta alimentando un flusso di lava verso nord.

 

Dec 2 2022

L'eruzione della Northeast Rift Zone di Mauna Loa è proseguito nel suo quinto giorno intero. La fessura 3 sta generando flussi di lava principalmente a nord; la fessura 4 continua ad essere attiva, ma stamattina con pochissima attività eruttiva osservata.

 

Dec 1 2022

L'eruzione della Northeast Rift Zone di Mauna Loa è proseguito nel suo quarto giorno intero. In questo momento sono attive due fessure, che inviano flussi di lava principalmente a nord-nordest. 

 

Nov 30 2022

Un sorvolo in elicottero il 30 novembre 2022 ha consentito di raccogliere immagini visive e termiche aeree dell'eruzione della Northeast Rift Zone di Mauna Loa. Due fessure attive nella Rift Zone di nord-est stanno alimentando flussi di lava a nord, nord-est e sud-est. 

 

Nov 29 2022

L'eruzione della Northeast Rift Zone di Mauna Loa è proseguito nella sua seconda giornata intera. In questo momento sono attive due fessure, che inviano flussi di lava in più direzioni. Le viste satellitari notturne hanno permesso agli analisti USGS di mappare con precisione alcuni dei flussi più attivi...

 

"L'osservatorio alla fine tornerà, ma ci vorrà molto tempo prima che torni davvero alla normalità", ha detto Keeling. «Ci ​​sarà un vuoto, ed è un peccato. È un disco a lungo termine davvero fantastico e importante”. [San Diego Union-Tribune: 29 novembre 2022]

 

Nov 28 2022

Un'eruzione di Mauna Loa il vulcano è iniziato alle 11:30 di domenica 27 novembre 2022. Le fessure iniziali coprivano il pavimento della caldera di Moku'āweoweo con nuova lava, ma quest'area era per lo più inattiva quando le squadre sul campo dell'HVO sono arrivate dopo l'alba di lunedì mattina. Altre fessure hanno versato lava a sud-ovest della regione sommitale, ma anche quest'area era inattiva a quel tempo. Gli equipaggi sul campo dell'HVO hanno osservato la lava attiva che scorreva a nord della parte superiore della Rift Zone nord-orientale, in direzione della strada di accesso al NOAA Mauna Loa Osservatorio, ma senza raggiungerlo. 

 

Nov 27 2022

Mauna Loa il vulcano ha iniziato a eruttare nella caldera di Moku'āweoweo il 27 novembre 2022, intorno alle 11:30

 

FONTI DI INFORMAZIONI ESTERNE

 

Riassunti:

Webcam:

 

INFORMAZIONE GENERALE:  Mauna Loa

Multimedia

Mauna Loa Osservatorio

 

 

ERUZIONI DEL PASSATO

 

Quello che segue è un estratto dalla Keeling Curve / UCSD articolo del 29 novembre 2022, di Bob Monroe al Scripps Istituzione di Oceanografia:

Nella storia della curva di Keeling, ci sono momenti occasionali in cui le letture non sono disponibili a causa di eccessiva variabilità nelle letture orarie. Ci furono periodi prolungati senza misurazioni nel 1964 quando i tagli di bilancio all'interno delle agenzie federali che sostenevano il record sospesero le operazioni per diversi mesi e nel 1984 quando un altro Mauna Loa l'eruzione ha interrotto l'alimentazione. Non ci furono letture dal 26 marzo al 29 aprile di quell'anno, dopodiché un generatore fu portato all'osservatorio per riprendere le operazioni.

 

Analisi marzo 2021: 

 

1843 - 2018

 

MISURAZIONE CO2 A UN VULCANO